Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 dicembre 2010 7 12 /12 /dicembre /2010 10:31

Arthur Wardle 1901

 

Questa sera la luna sogna più languidamente;

come una bella donna, che su tanti cuscini,
con mano distratta e leggera carezza
prima d'addormentarsi il contorno dei seni,
e sul dorso lucido di molli valanghe
morente, si abbandona a lunghi smarrimenti,
girando gli occhi sulle visioni bianche
che salgono nell'azzurro come fiori in boccio.
Quando, nel suo languore ozioso,
ella lascia cadere su questa terra una lagrima furtiva,
un pio poeta, odiatore del sonno,
accoglie nel cavo della mano questa pallida lagrima
dai riflessi iridati come un frammento d'opale,
e la nasconde nel suo cuore agli sguardi del sole

Condividi post

Repost 0
Published by altrove.over-blog.it - in Charles Baudelaire
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : altrove.over-blog.it
  •  altrove.over-blog.it
  • : Andai nei boschi perché volevo vivere con saggezza e profondità e succhiare tutto il midollo della vita, sbaragliare tutto ciò che non era vita ! E non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto.
  • Contatti

Profilo

  • M.M

Archivi

Categorie